Trasferimento all’estero

L’organizzazione di un trasloco è un evento piuttosto complesso quando lo si effettua all’interno dello stesso comune e, nel caso in cui ci si debba trasferire all’estero, si può solo immaginare quanto l’operazione diventi ancor più difficoltosa.

Eppure, ad oggi, è un’evenienza abbastanza frequente perché, se si escludono i casi fortunati in cui trasferirsi in un Paese straniero è la realizzazione di un sogno, spesso ci si deve traslocare semplicemente per trovare quel lavoro che in Itala non è più garantito. Co.Fa.Ri. Soc. Coop., attiva tra RavennaCesena e dintorni, non ti offre solo un servizio di trasloco nazionale, ma anche internazionale.

cofari internazionali
Trasloco in Europa e in tutto il mondo

Se lo si affronta preparandosi ed informandosi adeguatamente, anche la paura di un trasloco internazionale può essere superata.

Innanzitutto distinguiamo due diverse tipologie di traslochi internazionali.

Europeo: effettuato prevalentemente con trasporto su gomma e si compie nell’arco di due/tre giorni circa. Di solito, il primo giorno viene utilizzato per le operazioni di imballaggio e carico delle merci, 24/48 ore occorrono per raggiungere il luogo di destinazione, gli oggetti vengono disimballati e, nel caso di arredi, rimontati sul posto.

Intercontinentale: viene eseguito utilizzando il trasporto marittimo o aereo, attraverso container. Lo spazio di un container si misura, generalmente, in cubatura e le ditte sanno come impacchettare al meglio la merce in modo da utilizzare nella maniera ottimale la cubatura disponibile. Le dimensioni della cubatura sono misurate in piedi: ve ne sono da 20 o da 40 piedi.

cofari internazionali
Trasloco in Europa e in tutto il mondo

Se lo si affronta preparandosi ed informandosi adeguatamente, anche la paura di un trasloco internazionale può essere superata.

Innanzitutto distinguiamo due diverse tipologie di traslochi internazionali.

Europeo: effettuato prevalentemente con trasporto su gomma e si compie nell’arco di due/tre giorni circa. Di solito, il primo giorno viene utilizzato per le operazioni di imballaggio e carico delle merci, 24/48 ore occorrono per raggiungere il luogo di destinazione, gli oggetti vengono disimballati e, nel caso di arredi, rimontati sul posto.

Intercontinentale: viene eseguito utilizzando il trasporto marittimo o aereo, attraverso container. Lo spazio di un container si misura, generalmente, in cubatura e le ditte sanno come impacchettare al meglio la merce in modo da utilizzare nella maniera ottimale la cubatura disponibile. Le dimensioni della cubatura sono misurate in piedi: ve ne sono da 20 o da 40 piedi.

Organizzazione e costi

Oltre ad essere più difficoltoso da organizzare, un trasloco internazionale è, ovviamente, anche più costoso. Le ragioni sono prima di tutto di carattere burocratico, poiché ogni Paese possiede le sue regole e norme per quanto riguarda i trasporti, le utenze domestiche e la scelta stessa della ditta che effettua il trasloco. I tempi sono chiaramente più lunghi, tanto che un trasloco all’estero deve essere pianificato almeno due mesi prima.

Per essere sicuri, è sempre consigliabile rivolgersi a ditte specializzate nel settore, come la nostra, che ti aiuterà a risolvere eventuali imprevisti nel luogo d’arrivo e nell’organizzazione generale. Per sostenere costi inferiori, è bene verificare che l’impresa scelta sia iscritta all’albo dei trasportinella sezione trasporti internazionali: in questo modo essa opererà direttamente senza rivolgersi a terzi.

Infine, le ditte specializzate si occupano anche di predisporre la documentazione export per la dogana italiana e spesso offrono una polizza assicurativa “all risks” a copertura di eventuali danni.